Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Pilotaggio di velivoli da remoto, sperimentazione in Ogliastra

Pilotaggio di velivoli da remoto, sperimentazione in Ogliastra

L'aeroporto di Tortolì scelto da Distretto aerospaziale sardo

TORTOLÌ, 24 novembre 2023, 16:09

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

Il Distretto aerospaziale della Sardegna (Dass) sceglie l'aeroporto Tortolì, in Ogliastra, per il progetto Sardinia Uav Test Range, che ha l'obiettivo di consentire alle infrastrutture aeroportuali e alle avio superfici dell'isola, di sviluppare piattaforme di test, validazione e certificazione di sistemi a pilotaggio remoto.
    Il Dass ha acquisito - in locazione per tre anni dalla società Aliarbatax (proprietaria dell'aeroporto di Tortolì) - un hangar prospicente la pista di volo e un locale per uffici, al costo di 200mila euro all'anno. Un aiuto importante al progetto, arriva dall'accordo quadro tra Ministero Difesa e Distretto aerospaziale della Sardegna e permette l'attività di studio e sperimentazione in campo spaziale e aerospaziale di tipo civile.
    In Ogliastra verranno messe disposizione infrastrutture e mezzi, come appositi sensori per il rilevamento in volo dei droni, che saranno gestiti in tempo reale dalla sala operativa del Poligono Interforze di Salto di Quirra. "L'apertura di una sede operativa del distretto nell'aeroporto di Tortolì -Arbatax - sottolinea il presidente del Dass, Giacomo Cao - consente nel futuro di aspirare a diventare la più importante piattaforma di test e certificazione in Italia per lo sviluppo di tecnologie legate al mondo dei velivoli senza pilota". "La società Aliarbatax - ha rimarcato il presidente Rocco Meloni - valuta la collaborazione con il Distretto aerospaziale come una grande opportunità di valorizzazione dell'aeroporto ogliastrino e un' occasione di crescita per tutto il territorio".
    L'aeroporto di Tortolì ha ripreso a funzionare l'estate scorsa, dopo molto anni di stop, quando sono atterrati in pista circa 400 velivoli dell'aviazione civile. E nel 2024 Aliarbatax punterà a ottenere l'autorizzazione per i voli dell'aviazione generale.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza