/ricerca/ansait/search.shtml?tag=
Mostra meno

Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Vela: entra nel vivo la Rolex Maxi Yacht Cup a Porto Cervo

Vela: entra nel vivo la Rolex Maxi Yacht Cup a Porto Cervo

In testa Galateia nella Maxi A,Proteus e Bella Mente nella MaxiB

PORTO CERVO, 07 settembre 2023, 09:49

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

Entra nel vivo la 33/a edizione della Maxi Yacht Rolex Cup in corso di svolgimento nelle acque di Porto Cervo, organizzata dallo Yacht Club Costa Smeralda.
    Il calo del vento previsto ieri non c'è stato, e così il terzo giorno di regate è stato praticamente perfetto, con vento da nord di circa 14 nodi che sono saliti fino a 20 nella parte settentrionale del percorso. Mentre i J Class sono stati impegnati in due prove a bastone, tutte le altre classi hanno affrontato una prova costiera di 30 miglia, leggermente ridotte a 26 per la Classe Maxi C. Dopo una bolina fino alla boa di disimpegno, la flotta ha circumnavigato in senso antiorario le isole di Caprera, La Maddalena e Spargi, rientrando verso Porto Cervo attraverso il canale di La Maddalena e il Passo delle Bisce.
    Nella Classe Maxi A si è imposto Bullitt, il Wally 93 del socio YCCS Andrea Recordati che in tempo compensato ha prevalso di oltre un minuto sul WallyCento Galateia e sul Botin 85 Deep Blue. In tempo reale, la prima barca al traguardo è stata FlyingNikka, che ha volato sui foil per l'intero percorso. Con il secondo posto, Galateia consolida la sua posizione al comando della classifica generale, seguita da Leopard 3 e My Song rispettivamente con 4 e 5 punti di distacco.
    Nella Classe Maxi B, il Maxi racer Bella Mente di Hap Fauth, ha vinto dominando fin dalla partenza ed estendendo il suo vantaggio su Proteus e Pepe Cannonball, rispettivamente secondo e terzo. La classifica generale provvisoria della Classe Maxi B vede appaiati con 7 punti Proteus e Bella Mente, segue Pepe Cannonball con 5 punti di distacco.
    Nella Classe Maxi C, Spirit of Lorina di Jean Pierre Barjon continua a dominare con una tripletta di primi posti, altrettanto vale per la seconda posizione, dove H2O di Riccardo de Michele ha collezionato 3 secondi posti consecutivi. Tra i Multiscafi, la vittoria è andata al Gunboat 80 Highland Fling 18 di Lord Irvine Laidlaw, che si avvale delle chiamate tattiche di Cameron Appleton e dell'esperienza sui multiscafi di Loick Peyron. Nella Classe Supermaxi la vittoria è stata appannaggio di Y3K di Claus-Peter Offen, seguito da Inoui.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza