/ricerca/ansait/search.shtml?tag=
Mostra meno

Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

La magia di marionette e burattini col Grande Teatro dei Piccoli

La magia di marionette e burattini col Grande Teatro dei Piccoli

A Cagliari dal 15 al 18 giugno il festival di Is Mascareddas

CAGLIARI, 06 giugno 2023, 15:35

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

Un Festival a misura di bambine e bambini. Cagliari accoglie dal 15 al 18 giugno, nella corte interna di Sa Manifattura, il Grande Teatro dei Piccoli. In primo piano il teatro di figura, con spettacoli ma anche scienze, animazione per il cinema, artigianato artistico, letteratura. La storica rassegna di burattini e marionette, organizzata dalla compagnia Is Mascareddas, taglia il traguardo della 21esima edizione.

La quattro giorni si snoda tra spettacoli, laboratori e giochi e si avvale della collaborazione di Sardegna Ricerche, Sardegna Film Commission e Inaf, l'Istituto nazionale di astrofisica. La tecnica di narrazione per immagini di tradizione giapponese, il kamishibai, è al centro dello spettacolo di apertura, il 15 alle 17, con la compagnia friulana Cta Gorizia che porta in scena Kamishi-bike. Alle 18.30 arriva lo spettacolo cult "Giovannin senza paura", prodotto nel 1976 dalla storica compagnia Fiorentina Pupi di Stac.

Duplice appuntamento anche il 16 con Is Mascareddas che propone "Bolòm bolòm è finita la farina, la storia di Angiolina e del suo amico corvo Gigetto". Alle 18.30 si viaggia guidati da un Merlo Parlante attraverso miti e storie degli alberi con la compagnia Il cerchio tondo. Le note della fisarmonica accompagnano "Le storie del matto" del cantastorie giramondo Matteo Curatella, il 17 alle 17. Alle 18.30 appuntamento con il "Varietà prestige" di Francesca Zoccarato, omaggio all'avanspettacolo e al cabaret anni '30.

Il 18 alle 17 la serata si apre con Microfratture teatro e la performance "Tem per rie" di Monica Serra. Alle 18.30 Matteo Curatella e Francesca Zoccarato sono protagonisti de "La principessa Capriccio", una storia, tra parole e musica, di amicizia, dove gli adulti mostrano le proprie fragilità e i bambini, da queste, imparano a crescere.

Poi ancora tutti i pomeriggi, un carico di giochi, ovvero installazioni interattive ideate dal maestro catalano Joan Rovira, a partire da materiali di recupero. L'altra metà del Grande Teatro dei Piccoli è dedicata quest'anno ai laboratori, in programma ogni giorno dalle 11 alle 13 e dalle 16 alle 17. La partecipazione è gratuita con prenotazione. 

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza