Sardegna
  1. ANSA.it
  2. Sardegna
  3. A Cagliari piccoli influencer per salvaguardia del Pianeta

A Cagliari piccoli influencer per salvaguardia del Pianeta

Iniziativa scuola dell'infanzia per Giornata mondiale del suolo

(ANSA) - CAGLIARI, 03 DIC - I piccoli influencer della salvaguardia del Pianeta. "Salviamo il suolo, salviamo la nostra Terra", è il messaggio, chiaro e semplice ma allo stesso tempo diretto, potente e coinvolgente, che 70 bambine e bambini di "Crescere Insieme", scuola dell'infanzia di Cagliari, lanceranno domenica 4 dicembre, in occasione della nona Giornata Mondiale del Suolo, quest'anno dedicata alla biodiversità, iniziativa istituita nel 2014 dalla Food and Agricolture Organization (FAO) delle Nazioni Unite per promuovere il vitale ruolo giocato dal terreno nello sviluppo e nel mantenimento della vita sul nostro pianeta. E lo faranno come dei piccoli influencer che hanno tra i 12 mesi e i 6 anni: con le mani, gli occhi e le voci ma anche con le poesie, le storie e le canzoni in sardo e inglese che racconteranno questa importante iniziativa. Tutta questa energia ed entusiasmo sono stati concretizzati nella realizzazione di un breve video nel quale si vedono piccoli stare attorno a un cartellone, su cui gli stessi bimbi avevano disegnato la Terra, e sul quale ognuno getta un mucchietto di terra con un germoglio, sulle ceneri del Pianeta bruciato, per dar vita alla terra nuova. Il filmato verrà lanciato nel web proprio domenica 5 per partecipare virtualmente alla manifestazione nazionale che si svolgerà a Roma, dalle 11 alle 14 di fronte al Colosseo e che vedrà riuniti cittadini e Organizzazioni per stimolare le Istituzioni a cogliere l'opportunità di rivalutare le politiche di gestione e protezione del suolo italiano e proteggerlo da incendi e siccità nel 2023. "Da quando esiste la nostra scuola, da 25 anni, dimostriamo come gli under 6 siano molto vicini al più grande dei problemi che affliggono la Terra ovvero la sua salute - afferma la direttrice Patrizia Noli - e questo, con i nostri piccoli ospiti, avviene quotidianamente con il loro coinvolgimento, quindi con il gioco e l'interazione, verso la salvaguardia dell'ambiente e la tutela della natura, e verso una stimolante e profonda conoscenza dei 4 elementi. Perché il dovere, e il piacere, che ha una scuola è anche quello di educare verso "buone pratiche" finalizzate al rispetto per il meraviglioso mondo che ci circonda". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA



        Vai al Canale: ANSA2030


        Modifica consenso Cookie