Tortolì riapre attività commerciali dall'11 maggio

Sindaco Ogliastra, attesa per indice Rt dalla Regione

 I sindaco di Tortolì Massimo Cannas è pronto a firmare l'ordinanza per la riapertura di tutte le attività commerciali previste dall'ordinanza della Regione Sardegna. Dall'11 maggio potranno riaprire i negozi di abbigliamento, calzature, gioiellerie; il 13 maggio invece sarà il turno dei servizi per la cura della persona come parrucchieri, estetisti, tatuatori. Ma a due condizioni: che la Regione comunichi l'indice di trasmissibilità de virus che dovrà essere inferiore a 0.5 e che i professionisti delle aziende che torneranno al lavoro, rispettino le norme di sicurezza, come l'uso dei dispositivi di protezione individuale, la sanificazione dei locali e le distanze di sicurezza, previste dall'ordinanza regionale.
    Il sindaco programmerà un'attività di vigilanza e controllo per assicurare il rispetto delle regole a garanzia della salute pubblica. "L'ordinanza sarà valida non appena la Regione comunicherà le informazioni che aspettiamo per procedere alla riapertura - ha spiegato il primo cittadino di Tortolì -: l'indice Rt sarà decisivo per il via libera delle attività.
    L'amministrazione comunale è vicina e sostiene le attività produttive, i commercianti e gli imprenditori locali consapevole dell'enorme sacrificio fatto sino ad oggi nel rispetto delle prescrizioni per l'emergenza sanitaria. Procediamo a piccoli passi - conclude il sindaco - Per la riapertura delle altre attività si rimanda all'ordinanza regionale al calendario delle riaperture del al Dpcm del 26 aprile scorso". 
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie