Fase 2: Comune Gonnesa, stop Tari e Tosap ad imprese

Più spazi pubblici per bar e ristoranti e kit per sanificazione

Il Comune di Gonnesa riparte e vara un pacchetto complessivo di sostegno alle imprese con risorse comunali. Oltre 120 aziende e lavoratori autonomi con sede legale nel Comune non vedranno recapitarsi la cartella della Tassa Rifiuti per il 2020. Un provvedimento di esenzione totale per tutto l'anno e non solo per il periodo di chiusura. A questo si affianca la sospensione della Tosap 2020 (Tassa per l'occupazione di spazi ed aree pubbliche). La misura verrà estesa anche agli operatori che partecipano al mercatino settimanale e ai posteggi sul litorale. Si prevede inoltre l'incremento degli spazi di suolo pubblico concessi ai pubblici esercizi per la somministrazione all'aperto, garantendo così un numero adeguato di coperti e riducendo il più possibile l'impatto delle norme che impongo il distanziamento sociale.

"Emergenze straordinarie richiedono risposte straordinarie - dice il sindaco di Gonnesa Hansel Cabiddu - e insieme alla Giunta abbiamo deciso di dare un segnale forte al tessuto produttivo della nostra comunità, alleggerendo il carico dei tributi locali e predisponendo un insieme di misure per sostenere la ripresa".
    E per sostenere la ripartenza e alleggerire i costi di adeguamento alle nuove prescrizioni, ogni azienda riceverà dall'Amministrazione Comunale un kit di prodotti per l'igienizzazione e sanificazione. "E' solo il primo passo. Siamo al lavoro -dice ancora il Sindaco -insieme alla Giunta e agli uffici, per realizzare un progetto dedicato alla filiera del turismo, al fine di garantire la fruizione sicura del nostro territorio per la nostra comunità e per i turisti, e la valorizzazione delle nostre risorse ambientali e culturali".
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030



      Modifica consenso Cookie