Sardegna, 586 assunzioni in sanità

Il 47% sono infermieri, il 24% medici e specializzandi

Salgono a 586 in Sardegna le assunzioni straordinarie di operatori sanitari per far fronte all'emergenza coronavirus. Il 47% del totale sono infermieri, il 16% medici, l'8% specializzandi, il 29% costituito da operatori socio sanitari, tecnici di laboratorio e altre figure. "Per fronteggiare l'emergenza Covid-19 stiamo rafforzando il nostro sistema sanitario intervenendo con il massimo sforzo organizzativo e tempestiva operatività - ha commentato il presidente della Regione Christian Solinas - queste assunzioni in particolare servono a dare risposte immediate nel territorio, soprattutto dove si stanno manifestando particolari situazioni di criticità, come sta avvenendo nel nord Sardegna e in alcune case di riposo per anziani".
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie