Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

L'Asl Bari stabilizza 151 precari, 89 sono infermieri

L'Asl Bari stabilizza 151 precari, 89 sono infermieri

Emiliano: "Non disperdiamo patrimonio competenze"

BARI, 17 novembre 2023, 13:57

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

La Asl Bari ha stabilizzato 151 dipendenti precari, lo comunica l'azienda specificando che la direzione Strategica, in linea con le indicazioni della Regione Puglia, ha approvato stamane la delibera numero 2274 con la quale viene stabilizzato con contratto a tempo indeterminato, a partire dal prossimo 1° dicembre, tutto il personale in possesso dei requisiti stabiliti dalle norme. La Asl Bari ha stabilizzato operatori sanitari, tecnici e amministrativi, appartenenti a 10 profili professionali diversi, prevalentemente del comparto sanitario e della dirigenza medica. Tra questi il gruppo più consistente è quello degli infermieri, con 89 stabilizzati, seguiti dai dirigenti medici (10) e altre figure professionali.
    "La Asl Bari - dichiara il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano - con questa delibera garantisce un'occupazione stabile a tanti dipendenti fino a ieri precari, raggiungendo l'obiettivo di non disperdere il patrimonio di competenze ed esperienze formatosi negli ultimi anni, caratterizzati soprattutto dalla pandemia e dal post-emergenza sanitaria, senza alcun aggravio di costi e nel rispetto della programmazione regionale". "L'aver valorizzato - commenta il direttore generale Antonio Sanguedolce - queste risorse umane e professionali, che hanno già dato prova di poter offrire un contributo importante alle attività dell'azienda sanitaria negli ospedali e nel territorio, ci consente di guardare al futuro - degli operatori e della stessa azienda - con maggiore certezza e serenità".
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza