Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Donna di 42 anni uccisa dal marito ad Andria

Donna di 42 anni uccisa dal marito ad Andria

L'uomo è in caserma, ha avvertito lui il 118

ANDRIA, 28 novembre 2023, 20:24

Redazione ANSA

ANSACheck

++ Donna di 42 anni uccisa dal marito ad Andria ++ - RIPRODUZIONE RISERVATA

++ Donna di 42 anni uccisa dal marito ad Andria ++ - RIPRODUZIONE RISERVATA
++ Donna di 42 anni uccisa dal marito ad Andria ++ - RIPRODUZIONE RISERVATA

Una donna di 42 anni, Vincenza Angrisano, è stata uccisa a coltellate nel pomeriggio dal marito, Luigi Leonetti, ad Andria, in un rimessaggio dive si trova l'abitazione in cui vivevano con i figli minorenni, in un'area rurale della città. Secondo quanto si apprende, l'uomo, che ora è stato portato in caserma, avrebbe chiamato il 118 dicendo: "Ho ucciso mia moglie". Gli operatori sanitari che hanno risposto alla telefonata hanno sentito anche urla di bambini e hanno allertato subito i carabinieri che indagano sull'accaduto coordinati dalla Procura di Trani. L'omicidio sarebbe avvenuto davanti a uno dei due figli minori della coppia. Sul posto, oltre ai carabinieri che con i colleghi della sezione investigativa scientifica stanno svolgendo i rilievi, è appena arrivato il capo della Procura di Trani, Renato Nitti.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza