Edison, Segnali d'Italia chiama Torino

Fino a 1 marzo aperte iscrizioni a bando che aiuta terzo settore

(ANSA) - TORINO, 01 FEB - Sono aperte fino al primo marzo le iscrizioni a 'Segnali d'Italia chiama Torino', un bando dove associazioni non profit, imprese, comitati cittadini e privati possono candidare le proprie idee di progetti sociali per la città e la provincia. Edison darà 15.000 euro a ciascuna delle 3 migliori proposte e IGPDecaux, che opera nella comunicazione esterna, riserverà altri 15.000 euro a ognuno in spazi pubblicitari. Si può inoltrare la candidatura tramite la piattaforma digitale ideatre60 di Fondazione Italiana Accenture oppure attraverso il sito www.segnaliditalia.it.
    Segnali d'Italia è una iniziativa di IGPDecaux che arriva a Torino grazie a Edison, già main partner dell'edizione milanese.
    L'Energia del Cambiamento è il tema principale di quest'anno, un invito a rendere concreti progetti di rigenerazione urbana, sociale e culturale, di sostenibilità ambientale ed economica, di innovazione tecnologica e digitale e di arte e cultura per la città. Una giuria composta da esperti del settore e partner dell'iniziativa valuterà i progetti in gara. I 10 più interessanti entreranno nella Shortlist, a fine aprile saranno premiati i tre migliori.
    Segnali d'Italia Torino ha già raccontato negli scorsi mesi iniziative non profit e di interesse sociale che hanno cambiato il terzo settore torinese. Grazie al patrocinio dal Comune di Torino, con media partner La Stampa Torino e una massiccia campagna pubblicitaria Out Of Home in metropolitana, sull'arredo urbano e sui mezzi di trasporto , sono state valorizzate così 5 storie straordinarie del territorio poco note, ma meritevoli di essere conosciute. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie