Torino: in arrivo più App per la sosta e lo SmartBus

Novità dal primo febbraio nell'ambito dei servizi Gtt

(ANSA) - TORINO, 29 GEN - Più App per pagare la sosta e il nuovo SmartBus elettrico in servizio in via sperimentale sulla linea 19. Sono le ultime novità in arrivo dal primo febbraio nell'ambito dei servizi offerti da Gtt, l'azienda di trasporto pubblico torinese.
    Per quel che riguarda SostaApp, con l'arrivo di PayByPhone (Sunhill) e Presto Parking salgono a 9 le applicazioni con le quali sarà possibile pagare il parcheggio con lo smartphone, un metodo usato nel 18% dei pagamenti totali in crescita del 130% in tre anni, dalle 680 mila transazioni del 2016 al 1 milione e mezzo nel 2019, arrivando a 1,1 milioni nel 2020 nonostante l'emergenza Covid abbia ridotto drasticamente gli spostamenti.
    Sul fronte trasporto pubblico, invece, arriva a Torino, dopo La Spezia, lo SmartBus, l'autobus elettrico a ricarica veloce frutto della jointventure tra E-CO, Higer e Chariot, che sarà in sperimentazione per 4 mesi nelle vie del centro e potrà essere utilizzato con un normale titolo di viaggio valido. (ANSA).
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA


    Vai al Canale: ANSA2030
    Vai alla rubrica: Pianeta Camere



    Modifica consenso Cookie