Fase 2: Busca riparte, 170mila euro per attività locali

E per le famiglie in difficoltà

(ANSA) - CUNEO, 21 MAG - Nella Fase 2 dell'emergenza coronavirus, il Comune di Busca, 10 mila abitanti in provincia di Cuneo, ha deciso di destinare 170 mila euro alle attività economiche locali e alle fasce più deboli della popolazione per la ripartenza. I soldi derivano dalla sospensione della quota capitaria dei mutui in corso, come deciso dal Governo.
    "Il provvedimento - spiega il sindaco, Marco Gallo - è stato reso possibile grazie ai 100 mila euro risparmiati dai mutui contratti in passato con il Ministero dell'Economia e 70 mila dal mutuo acceso con Ubi Banca per l'acquisto dell'area ex consorzio agrario, destinata alla costruzione del nuovo polo scolastico".
    Le modalità per richiedere i fondi saranno pubblicate sul sito istituzionale del Comune. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie