Coronavirus: Gomez ringrazia Dybala per maglietta all'asta

La casacca dello juventino su Shirtum per l'ospedale di Bergamo

(ANSA) - BERGAMO, 02 MAG - "Grazie amico per la tua umiltà e disponibilità". Così Alejandro Gomez, in una delle stories sul proprio profilo Instagram, ha ringraziato il connazionale argentino Paulo Dybala per aver messo all'asta la sua maglia numero 10 della Juventus nel challenge di beneficenza "The Biggest Game" organizzato dal capitano dell'Atalanta insieme a un altro centinaio di giocatori o ex di tutto il mondo.
    L'attaccante bianconero ha messo a disposizione il ricavato dell'asta, cui si partecipa attraverso il sito shirtum.com o l'applicazione shirtum, all'ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo, come hanno già fatto il Papu (in palio, la maglia del 19 febbraio scorso a San Siro contro il Valencia nell'ottavo di andata di Champions League), i compagni di squadra atalantini Marten de Roon, Josip Ilicic, Mattia Caldara e Mario Pasalic più la bergamasca Valentina Giacinti che gioca nel Milan femminile.
    Ogni possessore di un cimelio sportivo sceglie a quale ente destinare la donazione, a scopo di lotta alla pandemia di Coronavirus: chi partecipa all'asta deve acquistare token, ovvero crediti, al prezzo di 5 euro ciascuno. Si aggiudicherà la maglia il miglior offerente. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie