Piantagione marijuana in zona impervia a Campomarino

Elicottero Gdf avvista 3900 piante con sistema di irrigazione

(ANSA) - CAMPOMARINO, 02 LUG - Tremilanovecento piante di marijuana che avrebbero fruttato quasi 4 milioni di euro sono state scoperte a Campomarino e sequestrate dalla Guardia di Finanza di Termoli. La piantagione, individuata da un elicottero della sezione aerea di Pescara della Guardia di Finanza, si trovava in una zona impervia, in mezzo a folta vegetazione. Gli arbusti, di varie dimensioni, erano organizzati in cicli di crescita e produzione progressiva.
    Perfetta l'organizzazione della coltivazione presso la quale era stato realizzato un complesso sistema automatico di irrigazione "goccia a goccia", completato dalla presenza di fertilizzante e svariati attrezzi da lavoro utilizzati per la coltivazione. La Guardia di Finanza di Termoli, sotto lo stretto coordinamento con la Procura della Repubblica di Larino, ha proceduto all'estirpazione delle 3.900 piante pronte per la raccolta delle infiorescenze. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030



      Modifica consenso Cookie