Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Terremoto: sul Monte Bove è tornata la grande croce

Terremoto: sul Monte Bove è tornata la grande croce

Sindaca di Ussita, segnale di speranza per la comunità

USSITA, 30 novembre 2023, 13:32

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

La croce di Monte Bove, dopo oltre 7 anni dal sisma, è tornata a dominare la vallata di Ussita (Macerata), piccolo borgo dell'Appennino marchigiano tra i più colpiti dai terremoti. "È un segnale fu grande speranza per tutta la nostra comunità, è emozionante rivedere la nostra croce sulla sommità del monte", ha detto all'ANSA la sindaca Silvia Bernardini. "È stato un lavoro impegnativo - ha spiegato -. La croce è stata portata in quota, a pezzi, con un elicottero e lassù è stata installata e assemblata".
    "La croce di Monte Bove - ha sottolineato Bernardini - è uno dei simboli del nostro territorio, purtroppo era stata pesantemente danneggiata dalle scosse e questo ci aveva indotto alla sua rimozione". "Adesso è tornata al suo posto e viglio credere che sarà di sprone per accelerare la ricostruzione del nostro borgo e di tutti gli altri paesi alle prese con il dopo sisma", ha concluso la sindaca.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

Guarda anche

O utilizza