Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Pd Marche, 'giunta impegnata solo in poltrone e beghe partiti'

Pd Marche, 'giunta impegnata solo in poltrone e beghe partiti'

"Conferma assessori malgrado superiorità Lega, obbedienza a FdI"

ANCONA, 07 ottobre 2023, 17:53

Redazione ANSA

ANSACheck

Pd: Chantal Bomprezzi - RIPRODUZIONE RISERVATA

Pd: Chantal Bomprezzi - RIPRODUZIONE RISERVATA
Pd: Chantal Bomprezzi - RIPRODUZIONE RISERVATA

"Un governo regionale impegnato solo a occupare poltrone e risolvere le beghe dei partiti". Lo scrive il Pd delle Marche che "esprime sgomento per la farsa che sta occupando tutte le energie della maggioranza che governa la nostra regione.
    È innegabile - attacca il Partito democratico - che, nonostante la Lega abbia raggiunto in Consiglio regionale una posizione di superiorità numerica rispetto a Fratelli d'Italia, la decisione di riconfermare gli stessi assessori dimostra chiaramente una sudditanza e un'obbedienza assoluta a FdI. Questa scelta mette in discussione l'indipendenza e la capacità decisionale della stessa giunta".
    "Inoltre, il fatto che la Lega abbia ammesso apertamente il fallimento della giunta regionale nella sanità chiedendo la sostituzione dell'Assessore Saltamartini, - prosegue il Pd Marche - è emblematico dell'incapacità dell'attuale amministrazione regionale di gestire le sfide cruciali per il benessere dei cittadini marchigiani. La salute pubblica è una questione troppo seria per essere trattata come merce di scambio tra partiti, e il presidente Acquaroli sembra aver abdicato alle proprie responsabilità". "Non rimarremo di certo stupiti se tutta questa finta manovra porterà nei prossimi giorni - scrivono i dem - all'invenzione di uno strapuntino per qualcuno rimasto senza incarico, con i soldi dei marchigiani".
    "Il Pd ritiene che le Marche richiedano una guida autonoma e competente, che ponga al centro degli interessi la comunità regionale, anziché obbedire a esigenze partitiche. - conclude il Pd Marche - Continueremo a seguire attentamente il lavoro dell'attuale giunta e a difendere gli interessi dei cittadini marchigiani, che meritano senza dubbio un governo più responsabile e impegnato".
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza