Coronavirus: a Recanati indagine su cultura e benessere

Assessore Soccio, cultura per rispondere a nuove esigenze

La cultura come cura ai tempi del coronavirus. Parte da Recanati, il 'natio borgo selvaggio' di Giacomo leopardi e città della poesia per eccellenza, un'indagine finalizzata a mappare lo stato dell'arte dei progetti tra cultura e benessere in corso sul territorio delle Marche.
    L'obiettivo è arrivare ad una collaborazione stabile tra istituzioni culturali, socio-sanitarie ed educative, nella prospettiva di costruire veri e propri servizi di welfare al cittadino, crossover tra Cultura e Salute. La ricerca, in collaborazione con la Regione Marche, curata da Promo PA Fondazione, nasce da un'idea dell'assessore alla Cultura di Recanati Rita Soccio.
    "L'emergenza Covid-19 ci impone un cambio di prospettiva e lo studio di nuovi scenari per creare un'offerta culturale e turistica in grado di rispondere a nuove esigenze economiche e sociali di benessere. I luoghi ci parlano: la poesia con Leopardi, la musica con Gigli e la pittura con Lotto diventano vere e proprie sorgenti di cura". (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie