• Aerdorica: Bassetti su sit-in,inaccettabili accuse infondate

Aerdorica: Bassetti su sit-in,inaccettabili accuse infondate

Ad, in settimana incontro con lavoratori e Regione per 'accordo'

(ANSA) - FALCONARA MARITTIMA (ANCONA), 16 NOV - "Non è accettabile ascoltare infamanti ed assolutamente infondate accuse, mosse evidentemente da mere e basse finalità politiche, da parte di chi, pur essendo a conoscenza degli immani sforzi sin qui profusi dal sottoscritto e dall'Azienda, neghi financo l'esistenza di un piano industriale". Lo scrive in una nota l'amministratore delegato di Aerdorica spa, ing. Carmine Bassetti dopo la manifestazione della Lega in aeroporto a Falconara. Il manager "ringrazia il personale aeroportuale per aver disertato in massa l'incontro (risulta un unico dipendente Aerdorica tra i pochissimi presenti), così dimostrando forte senso di appartenenza e di responsabilità, in un momento così delicato ma di rilancio per l'Azienda". Il manager annuncia: "Nella settimana entrante, il sottoscritto incontrerà i lavoratori e la Regione, confidando di poter addivenire, in sede istituzionale, al tanto auspicato punto di incontro, che tenga conto delle esigenze dei lavoratori e dell'Azienda".
    Lunga la serie di precisazioni di Bassetti rispetto alle 'accuse' della Lega. "Non corrisponde al vero - osserva - che sia stato 'dimenticato' il bando per i voli internazionali, stante il fatto che il sottoscritto lo ha inoltrato alla Regione addirittura nel luglio scorso. Non è accettabile che qualcuno si permetta di alimentare inutili tensioni, - aggiunge - perniciose per l'azienda e per gli stessi dipendenti, gettando discredito sul sottoscritto, ma omettendo di ricordare la gravissima situazione finanziaria dell'Aeroporto e le prescrizioni stringenti dettate dalla Comunità Europea, che impone drastici tagli, per oltre 1,3 milioni di euro, al fine di evitare che l'intervento salvifico della Regione venga vanificato".
    "Non è accettabile che il sottoscritto, - afferma ancora l'ad di Aerdorica - con oltre 30 anni di incarichi aeroportuali internazionali alle spalle, venga bollato come 'dilettante', né è accettabile che di fronte ai passeggeri in transito siano state formulate accuse così infamanti, generatrici di un incalcolabile danno d'immagine per il sottoscritto ma soprattutto per l'azienda stessa". Altrettanto inaccettabile, prosegue il manager è che "qualcuno si permetta di dire che l'attuale management sia stato nominato dalla Regione o dal presidente Ceriscioli, dimenticando che l'aeroporto é attualmente operativo solo grazie all'ingresso nella compagine sociale della Njord Adreanna srl".
    "Il sottoscritto - scrive ancora - non è più disposto ad accettare simili infondate ed infamanti accuse, né a rimanere silente innanzi a cotante falsità, riservandosi di tutelare la propria onorabilità e quella di Aerdorica in ogni opportuna sede, avendo già affidato idoneo incarico allo studio legale dell'avv. Saverio Sabatini di Ancona".(ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere