Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Procura di Pavia, Asm asservita alle esigenze della politica

Procura di Pavia, Asm asservita alle esigenze della politica

Ordinanza: 'Sistema circolare in cui sono state drenate risorse'

MILANO, 27 novembre 2023, 19:22

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

Gli esiti delle indagini che oggi hanno portato agli arresti dei vertici dell'Asm di Pavia, hanno consentito di "dimostrare con certezza come nella Provincia" pavese "proliferi un sistema circolare in cui le aziende municipalizzate o gli stessi enti locali subiscono deprivazioni delle proprie risorse a vantaggio di individui attivi nel campo della politica, che utilizzano tali fondi per scopi personali tra cui lo stesso rifinanziamento delle proprie campagne elettorali, così da mantenere le funzioni già occupate e di ribadire lo schema". Lo sostiene la Procura di Pavia in un passaggio della richiesta di misura cautelare che è stata riportata dal gip Pasquale Villani nel provvedimento con cui ha disposto i domiciliari per il presidente e il direttore generale dell'Asm di Pavia, Manuel Elleboro e Giuseppe Maria Chirico e per Gianluca Di Bartolo, titolare di Civiling Lab e socio dell'europarlamentare della Lega Angelo Ciocca (non è indagato) e di Nausica Maria Donato, responsabile dell'Ufficio tecnico del Comune di San Genesio e Rup di uno degli appalti ritenuti irregolari.
    I pm pavesi, titolari dell'inchiesta su irregolarità in alcuni appalti e nell'uso di fondi del Pnrr, nel parlare di un "sistema circolare" evidenziano "un diretto coinvolgimento" di Asm - "strumento asservito alle necessità della politica" - e anche dei suoi "funzionari apicali" nella campagna elettorale di Elisabetta Fedegari, candidata non eletta alle ultime regionali sempre per Fratelli d'Italia. Cosa che "rendeva ancora più verosimile l'ipotesi investigativa", condivisa dal giudice Villani, "per la quale le risorse" della municipalizzata "sarebbero stabilmente destinate a subire drenaggi per fini estranei al pubblico interesse".
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza