A Milano voucher taxi per anziani, disabili e donne

Il Comune ha stanziato 700mila euro

(ANSA) - MILANO, 03 AGO - Il Comune di Milano ha stanziato 700mila euro per voucher taxi, in pratica 'buoni' fino a 10 euro a corsa che possono essere utilizzati dagli ospedalieri per andare al lavoro, da disabili al 100%, ultrasettantenni (65enni se con particolari fragilità) e donne, in questo caso per viaggi notturni, cioè fra le 21 e le 6.
    Il numero di voucher e di condizioni varia, infatti, a seconda della categoria, in ogni caso però per ottenerlo bisogna pagare la corsa elettronicamente, ovvero con carta di credito, carta di debito o bancomat.
    "Vogliamo venire in aiuto a particolari categorie di persone - ha spiegato l'assessore alla Mobilità Marco Granelli - che abbiano bisogno di spostarsi in modo agevole. Oggi dobbiamo potenziare tutte le modalità di trasporto alternative alle automobili private che occupano molto spazio e spesso sono inquinanti".
    Il numero massimo di corse per sanitari e disabili è di 10, di otto per donne e over 75. Nel caso di disabili o over 65 con particolari necessità (valutate dalla direzione Politiche Sociali) invece il rimborso corrisponderà al reale costo della corsa, quindi anche oltre i dieci euro. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere
      Camera di Commercio di Milano
      Camera di Commercio di Milano
      Aeroporto Malpensa



      Modifica consenso Cookie