Coronavirus: cento fotografi per Bergamo

Raccolta fondi dal 27 marzo al 3 aprile per la terapia intensiva

(ANSA) - BERGAMO, 27 MAR - Il mondo della fotografia si mobilita a favore del reparto di rianimazione e terapia intensiva dell'Ospedale Papa Giovanni XXII con l'iniziativa "100 fotografi per Bergamo", una call rivolta agli autori del mondo della fotografia di moda, arte, architettura e ritratto a cui è stato chiesto di donare una loro immagine, acquistabile ora su internet al costo di 100 euro. L'operazione, coordinata dal community magazine Perimetro e dalla Onlus Liveinslums, ha coinvolto alcuni tra i nomi più rilevanti della fotografia italiana contemporanea, che hanno subito accolto l'appello dei medici di Bergamo, impegnati in prima linea per fronteggiare l'emergenza COVID-19. Tra i fotografi compaiono i nomi di Davide Monteleone, Alex Majoli, Oliviero Toscani, Michelangelo Di Battista, Toni Thorimbert, Giampaolo Sgura e Maurizio Galimberti Il ricavato sarà interamente devoluto all'ospedale per potenziare il reparto di terapia intensiva attraverso l'acquisto di attrezzatura tecnica specialistica. (ANSA)

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere
        Camera di Commercio di Milano
        Camera di Commercio di Milano
        Aeroporto Malpensa



        Modifica consenso Cookie