Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Tenore Meli premiato da Toti, festa al Carlo Felice di Genova

Tenore Meli premiato da Toti, festa al Carlo Felice di Genova

Folla per riconoscimento all'artista. Governatore, "orgogliosi"

GENOVA, 17 febbraio 2024, 20:57

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

-     RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

Carlo Felice affollato questo pomeriggio da tanti melomani genovesi, ma anche da tanti amanti della lirica arrivati da altre città. Tutti a festeggiare Francesco Meli, il tenore genovese cui è stata consegnata l'onorificenza della "Croce di San Giorgio" da parte della Regione Liguria, ambìto riconoscimento destinato a cittadini italiani o stranieri che si siano distinti per particolari meriti di valore culturale, sociale o morale. La cerimonia è stata l'occasione per proporre un piacevole concerto tenuto dagli allievi dell'Accademia lirica fondata e diretta proprio da Meli con il Carlo Felice. Introdotti dalla giornalista Silvia Isola, sono intervenuti il sovrintendente Claudio Orazi come padrone di casa e poi il sindaco Marco Bucci e il presidente della Regione Giovanni Toti. Orazi ha sottolineato la sensibilità delle Istituzioni locali nei confronti della cultura mentre Bucci ha dichiarato che "è bello che Genova riconosca il valore dei suoi figli" e ha annunciato che il 23 aprile, festa di San Giorgio, verrà conferito a Meli il titolo di ambasciatore di Genova nel mondo. E' stato il governatore Toti a consegnare l'onorificenza che premia non solo il grande artista, ma anche la sua umanità e il suo legame sempre stretto con Genova.
    Meli era visibilmente commosso: "Il Carlo Felice è il teatro in cui sono cresciuto, passando da spettatore a protagonista e qui ho sempre trovato amici. E' una gioia immensa ricevere questa onorificenza e mi piace condividerla con mia moglie e con i giovanissimi artisti che si esibiranno tra poco". "Regione Liguria è orgogliosa di consegnare la Croce d'Oro di San Giorgio Francesco Meli: questo premio vuole essere un riconoscimento sia per la sua grande carriera nella lirica internazionale che per il suo impegno per il territorio -ha detto Toti - Oltre ad essere un artista di fama internazionale, infatti, Meli si dedica ad insegnare alle nuove generazioni di cantanti. Un esempio di artista che, oltre a portare in giro per il mondo il nome della Liguria, si impegna per formare nuovi talenti".
   
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza