Maltempo in Liguria: cade muro su tre clochard, un ferito

 Temporali, fulmini, grandine e un muro che crolla su tre clochard mandandone uno all'ospedale.
    Sono i segni dell'ondata del maltempo che si è abbattuta sul levante della Liguria e nel Tigullio. Pioggia torrenziale e grandine hanno creato problemi tra Chiavari, Rapallo e l'entroterra con alberi abbattuti e tetti scoperchiati.
    L'episodio più grave è avvenuto a Chiavari dove in zona Preli un clochard è stato investito da un muro crollato che ha coinvolto altre due persone. Si tratta di un manufatto di confine in zona interdetta, all'altezza della spiaggia del sale. L'uomo è stato ricoverato all'ospedale di Lavagna dopo essere stato soccorso dai vigili del fuoco: non è grave A dare l'allarme sono stati gli altri due senza fissa dimora.
    Allarne anche sulla via Aurelia nella zona delle grazie dove la tempesta di vento ha scardinato il tetto di una palazzina rendendola inagibile: due persone con disabilità sono state salvate e una è stata ricoverata in ospedale a Lavagna in via precauzionale.
    Maltempo anche nello Spezzino, dove le raffiche di vento hanno superato a Beverone i 90 km orari. Oltre 40 millimetri di pioggia sono caduti in poche ore tra la Val di Vara e la Val di Magra. La strada provinciale della Ripa è stata chiusa in via precauzionale. I vigili del fuoco sono intervenuti per tutta la notte per alberi caduti e tetti scoperchiati, specie nella zona di Santo Stefano Magra e Sarzana. (ANSA).
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA


    Vai al Canale: ANSA2030
    Vai alla rubrica: Pianeta Camere



    Modifica consenso Cookie