Regionali: Renzi, in Liguria Iv può andare da sola

E per la candidatura lancia Elisa Serafini ex assessora di Bucci

(ANSA) - CHIAVARI, 27 GIU - " Noi abbiamo una forza: siamo liberi. Se l'accordo non è serio in Liguria andiamo da soli". Lo ha detto l'ex premier e leader di Italia viva Matteo Renzi a Chivari per presentare il suo libro 'La mossa del cavallo' su invito del settimanale online 'Piazza Levante' edito dall'imprenditore Antonio Gozzi. "Se l'accordo porta a candidare un candidato dei grillini, se lo facciano da soli. Italia Viva mette insieme anche esperienze diverse. Elisa Serafini, ad esempio, viene da una esperienza diversa rispetto alla nostra", ha detto Renzi riferendosi alla ex assessora alla cultura della giunta di centrodestra a Genova guidata da Marco Bucci e indicata come possibile candidata alla presidenza della Regione per Iv.
    Renzi ha parlato anche di infrastrutture. "L' alta velocità mi porta ovunque. Qui a Genova siete tagliati fuori dalle infrastrutture più normali. C'è un deficit infrastrutturale enorme. Un vostro corregionale che funzionava meglio quando faceva il comico, diceva fermeremo la Gronda con l'esercito. Ma la Gronda serve, il terzo valico ferroviario serve, l'alta velocità serve. Questa terra deve essere messa nelle condizioni di avere uno sguardo internazionale, e deve saper mantenere qui i giovani". 

In serata si è spostato alla Spezia. Qui Raffaella Paita, parlando delle Regionali ha aperto alla candidatura del professore Aristide Massardo.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie