Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Una ragazza di 17 anni segregata e violentata per anni a Roma

Una ragazza di 17 anni segregata e violentata per anni a Roma

In manette due pachistani, uno è già stato condannato

ROMA, 30 novembre 2023, 11:15

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

   Prima le minacce, poi le violenze e gli abusi. Una ragazza di 17 anni è stata segregata e violentata per anni da due dipendenti pachistani di un maneggio alla periferia nord di Roma. Per questo quello che all'epoca era il suo fidanzato, dieci anni più grande di lei, è stato condannato con rito abbreviato, mentre un amico - oggi 39enne - è imputato per i reati di violenza sessuale, sequestro di persona, lesioni personali e maltrattamenti.

    La vicenda, di cui si è avuto notizia dal Messaggero e dal Corriere della Sera, risale al 2021 quando a salvare la ragazza fu un automobilista di passaggio che offrì un passaggio alla ragazza dopo averla vista in difficoltà in compagnia del suo fidanzato che la stava strattonando. La giovane riuscì poi a raccontare tutto ai carabinieri che identificarono e arrestarono i due pachistani che con la tedesca condividevano la foresteria del maneggio. 

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza