Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Maxi rissa a Trieste, protagonisti minorenni non accompagnati

Maxi rissa a Trieste, protagonisti minorenni non accompagnati

Dimessi i due ragazzi feriti

TRIESTE, 29 novembre 2023, 14:15

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

Sarebbero in gran parte minorenni non accompagnati i protagonisti della maxi rissa verificatasi ieri sera nel rione di San Vito, in piazza Carlo Alberto.
    Secondo una ricostruzione più accurata, fatta dalla Polizia che indaga sul caso, dopo essere intervenuti ieri sera anche con i Carabinieri, tre ragazzi di origine pachistana, inseguiti da un gruppo di minorenni afghani, avrebbero cercato di ripararsi in una struttura di accoglienza che si trova nei pressi. Da questa sono usciti altri giovani per difendere i tre e ne è nata una rissa che ha coinvolto una ventina di giovani, armati di spranghe, bastoni e uno in particolare di una pistola giocattolo, priva però del tappo rosso.
    Intanto, i due ragazzi feriti, entrambi cittadini pachistani e di 17 anni, sono stati dimessi dall' ospedale di Cattinara dove erano stati portati in ambulanza, feriti nel corso della colluttazione.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza