Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Il fascio di luce del Sincrotrone compie 30 anni

Il fascio di luce del Sincrotrone compie 30 anni

Petrillo: "Volano per la crescita scientifica e economica"

TRIESTE, 12 novembre 2023, 17:38

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

Era nato come un posto aperto al mondo, non a caso sul Carso triestino, al confine, a significare che la scienza è anche messaggera di pace, di unione tra i popoli. Da allora, la sorgente di luce di sincrotrone Elettra è diventato oggi un centro di ricerca riferimento internazionale. In questi giorni si celebrano i 30 anni di attività, divisa tra le infrastrutture di Elettra e Fermi. Le loro linee di luce e stazioni sperimentali in ossequio appunto al principio di pace e conoscenza, sono aperte all'utenza internazionale accademica e industriale: arrivano e utilizzano le apparecchiature per le rispettive ricerche. Le infrastrutture sono talmente sviluppate che nel campus di Basovizza di Area Science Park - dove ha sede il sincrotrone - si studiano varie discipline, dalle scienze della vita alle batterie. Filoni di ricerca di base e applicata le cui commercializzazioni si potranno vedere tra 10/15 anni. Le infrastrutture sono articolate in ben 28 linee di cui nove condivise con il Consiglio Nazionale delle Ricerche. Un impianto dunque non "politico" i cui studi si avviano verso il limite teorico di coerenza della luce per indagare la materia. Nel 2025 il Sincrotrone - per l'esattezza Elettra Sincrotrone Trieste S.C.p.A. - sarà chiuso per un anno per ristrutturazione - è il terzo impianto in Europa ad avviare questo processo - per diventare ancora più potente. Praticamente si sta costruendo una macchina all'interno dell' attuale macchina. Una trasformazione finanziata con 170 milioni dal Governo, e ulteriori 30 circa dal Cnr. "Dalla fine degli anni sessanta la Trieste scientifica, con la sua comunità di ricercatori già nota internazionalmente, è diventata un luogo di sperimentazione di modelli di cooperazione e crescita - spiega Caterina Petrillo, presidente di Area Science Park, socio di maggioranza di Elettra sincrotrone Trieste - Venne realizzato un piano di investimenti pluriennale per attuare un’efficace intermediazione tra ricerca, innovazione e mondo imprenditoriale, che presto si dimostrò un volano per la riqualificazione del territorio e la crescita. La sorgente di luce Elettra Sincrotrone, prima, e il laser a Elettroni liberi Fermi, poi - prosegue Petrillo - sono una dimostrazione di questa volontà di continuare a investire in ricerca di altissimo livello per aumentare la conoscenza scientifica e l'innovazione". Con una notevole ricaduta non solo scientifica: "Tutto ciò si traduce anche in crescita economica per il territorio attraverso i meccanismi del trasferimento tecnologico". Per celebrare i 30 anni, sono stati organizzati numerosi eventi e iniziative che mirano a condividere la storia, le realizzazioni e il futuro di Elettra. Si comincia con la "Serata Concerto 1993-2023 | 30 anni di luce di Elettra Sincrotrone Trieste" lunedì 27 novembre al Teatro Lirico Giuseppe Verdi a Trieste. Una serata organizzata in collaborazione con il Conservatorio Giuseppe Tartini: concerto musicale, programma dedicato ai ricordi e brindisi di benvenuto, promette il prof. Alfonso Franciosi, Presidente e Amministratore Delegato di Elettra Sincrotrone Trieste.

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza