Coronavirus: in Friuli primo Consiglio comunale in video

Sindaco, metà dipendenti lavora in smart working

(ANSA) - UDINE, 20 MAR - Si è svolto in videoconferenza, ieri sera, il consiglio comunale di Latisana (Udine). Si tratta del primo esempio del genere in Friuli Venezia Giulia e forse anche il primo o tra i primi in Italia. Il sindaco dal municipio si è collegato con ciascuno dei 20 consiglieri e con il segretario comunale che erano nelle rispettivi abitazioni. Il sindaco Daniele Galizio con i tecnici comunali ha implementato l'applicativo informatico per "identificare i partecipanti anche alla luce della modifica normativa decreto Cura Italia che autorizza i comuni a svolgere le funzioni di governo in modalità telematica o videoconferenza".
    Nel Comune di Latisana lavora in smart working circa la metà del personale, abilitato al "lavoro agile" da casa, attraverso una vpn che permette di collegarsi alla propria postazione utilizzando tutti i software, applicativi e sistemi del comune, mentre in ufficio ci sono solo le presenze indispensabili per i servizi essenziali. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere
      Nuova Europa



      Modifica consenso Cookie