Cooperativa di cittadini rilancia borgo nel Parmense

Nonostante emergenza sanitaria al via progetto della comunità

Una cooperativa di comunità per rilanciare Rigoso, frazione del Comune di Monchio delle Corti sulle montagne della provincia di Parma. L'obiettivo, andato avanti nonostante l'emergenza sanitaria in corso, è fare rinascere il borgo con un piano di rilancio turistico, sociale e lavorativo e per questo sono impegnati 7 cittadini soci della cooperativa Corte di Rigoso, tra cui Claudio Moretti, già sindaco di Monchio delle Corti.
    "Grazie al sostegno di Confcooperative Parma - spiega - abbiamo predisposto un piano economico di sviluppo della cooperativa per i prossimi 5 anni". Il progetto prevede l'acquisto della tabaccheria e gli arredi per il bar e il negozio di alimentari e la sistemazione di locali per mettere a disposizione dei turisti 9 posti letto. Si punta a che a pianificare servizi per anziani e il centro estivo per i ragazzi. La cooperativa di comunità è sostenuta anche dal Comune di Monchio delle Corti, dal Parco Nazionale, dal Parco Regionale e anche dal Gruppo di Animazione Locale (Gal) e dall'Unione dei Comuni. 
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere
        Aeroporto di Bologna



        Modifica consenso Cookie