Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

A Trieste arriva Robotics, festival di arte e tecnologia

A Trieste arriva Robotics, festival di arte e tecnologia

Dal 27 agosto mostre ed eventi connettono natura e robotica

TRIESTE, 23 agosto 2023, 13:09

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

Punta a esplorare le connessioni tra natura e robotica attraverso mostre, progetti di ricerca artistica e alcuni eventi speciali, la quarta edizione di Robotics, festival di arte e tecnologia, organizzato dal Gruppo 78 a Trieste e presentato oggi al Museo Revoltella, che, assieme al Magazzino 26, ne ospiterà gli appuntamenti.
    Dal 27 agosto e fino al 24 settembre il festival proporrà la mostra collettiva, in co-organizzazione con il Comune di Trieste, "Natura Bio-robotica", con alcuni tra i più innovativi artisti del panorama nazionale e internazionale; prevista anche una personale di Quayola, che trasforma la pittura in composizioni digitali.
    In programma anche la performance di Rhyzomas, che unirà danza, ritmica e scultura, e la presentazione del volume "Zombie & Cyborg: il postumanesimo di Stelarc", a cura di Maria Campitelli e Valentino Catricalà, primo saggio in lingua italiana dedicato al body artist Stelarc.
    Per quanto riguarda "Natura Bio-robotica" - è stato spiegato durante l'incontro con l'assessore comunale alla Cultura Giorgio Rossi, Paola Pisani e Pierpaolo Ciana, rispettivamente artista e vicepresidente del Gruppo78 - la mostra presenterà una serie di video-proiezioni, video-performance, installazioni, quadri e fotografie di artisti internazionali e di quelli del Gruppo78.
    Tra gli altri eventi del programma, anche workshop aperti a tutti con prenotazione.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza