Ford Mustang 7ma generazione debutta a Detroit 14 settembre

Due grandi eventi, Stampede in città e Drive Home da Tacoma

Redazione ANSA ROMA

Da oltre 58 anni, i cavalli liberi Mustang (dallo spagnolo mesteño che significa non domato) sono sinonimo, oltre che di libertà esaltante e di grandi spazi da esplorare, di una celebre e longeva famiglia di auto sportive Ford.
    Ecco perché la Casa dell'Ovale Blu, arrivato il momento di dare il benvenuto alla prossima 7ma generazione della Mustang GT (quella per intenderci con i motori termici) invita i proprietari e i fan della Mustang a una 'cavalcata selvaggia' - o meglio uno Stampede, per usare un termine da far west, che terminerà il prossimo 14 settembre con il debutto mondiale della Mustang nell'ambito delle attività del Detroit Auto Show.
    "La Mustang è l'auto sportiva più venduta al mondo perché ce n'è una per tutti: da una decappottabile con l'efficiente EcoBoost ad una coupé fastback V8 GT da 5 litri - ha detto Jim Farley, presidente e Ceo di Ford Motor Company - Ora è tempo che una nuova 'cavalcata' di proprietari, di fan e di collaboratori Ford dia il benvenuto al prossimo capitolo della storia di Mustang: la settima generazione, che sarà la migliore".
    Per l'evento celebrativo di Mustang Ford ha scelto la Hart Plaza di Detroit cioè il punto in cui inizia la Woodward avenue, prima strada asfaltata d'America ma anche il cuore della Motor City, a pochi passi dal 58 di Bagley Avenue dove abitava Henry Ford e dalla prima officina dove nel 1896 fu creata la sua prima automobile.
    "Quando abbiamo concepito l'idea di un Detroit Auto Show indoor-outdoor - ha detto Rod Alberts, direttore esecutivo del Salone - abbiamo subito capito che uno Stampede era il tipo di evento che speravamo di avere. Siamo orgogliosi di supportare Ford con quella che sarà una pietra miliare nella storia del nostro evento, per celebrare l'eredità e il futuro della Mustang, così come l'industria della mobilità globale, proprio qui a Detroit". Per chi non potrà essere a Detroit, lo Stampede sarà trasmesso in diretta sui canali social, tra cui Ford YouTube e la pagina Facebook della Ford Mustang. Ford sta inoltre collaborando con l'America's Automotive Trust e il Detroit Auto Show per organizzare un'avventura attraverso il Paese con tutte e sei le generazioni di Mustang.
    Partendo da LeMay - l'America's Car Museum di Tacoma nello Stato di Washington - i proprietari e gli appassionati di Mustang potranno partecipare a The Drive Home to The Stampede, un viaggio che attraverserà nove Stati, con più di una dozzina di soste intermedie.
    I proprietari di Mustang interessati a partecipare all'evento Drive Home oppure a partecipare all'evento di debutto di The Stampede a Hart Plaza possono trovare maggiori dettagli e possono registrarsi su http://mustangstampededetroit.com/

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie