Bentley Bentayga EWB Mulliner Gallery, opera d'arte su ruote

One-off presentata in occasione della Monterey Car Week

Redazione ANSA MILANO

 Una vetrina d'eccezione per Bentley che alla Monterey Car Week ha svelato la Bentayga EWB Mulliner Gallery. Presentata come un omaggio a Mulliner, la Bentayga EWB è stata 'trasformato' in una galleria d'arte su quattro ruote.
   

Se l'auto non ha visibili novità all'esterno, all'interno dell'abitacolo i pannelli sono aerografati con motivi celebrativi per i veicoli Mulliner.
    Le opere d'arte sono state originariamente create dal team di Mulliner Design, per poi essere accuratamente ricreate su impiallacciature di legno da Piers Dowell e da Lewis Warby. I vari pannelli rendono omaggio a Bacalar, Flying Spur Mulliner, Blower Continuation Series e alla Corniche degli anni Trenta. I restanti due pannelli del cruscotto confluiscono nel pannello della porta per dare un aspetto avvolgente.
    Oltre alle opere d'arte speciali, la Bentayga EWB Mulliner Gallery presenta interni in pelle Portland e Cumbrian Green con cuciture a contrasto e ricami Bentley sugli schienali. Il modello monta anche i sedili Airline Seats, annunciati come 'i sedili automobilistici più avanzati del mondo', con 22 modalità di regolazione, un sistema di rilevamento del clima auto e la tecnologia di regolazione posturale.
    La one-off firmata Bentley è caratterizzata da una vernice verde Cumbrian, accenti cromati e ruote da 22 pollici. La potenza è presumibilmente fornita dal collaudato motore V8 twin-turbo da 4,0 litri che sviluppa 542 CV e 770 Nm di coppia, lo stesso che consente alla Bentayga EWB standard di accelerare da 0-60 mph in 4,5 secondi, prima di raggiungere una velocità massima di 180 mph (290 km/h). 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie