Eugenio Razelli entra in cda Easyrain

Ha lavorato in Fiat Auto, Zanussi e Magneti Marelli

Redazione ANSA TORINO

Eugenio Razelli entra nel consiglio di amministrazione di Easyrain, pmi specializzata nello sviluppo di sistemi di sicurezza per auto e ideatrice dell'innovativo dispositivo anti aquaplaning. Classe 1950, Razelli è un autorevole esponente del settore Automotive e una figura di spicco nel panorama industriale italiano.
    Nella sua carriera ha ricoperto cariche al vertice in diversi Gruppi. Ha lavorato in Fiat Auto e Zanussi, diventando nel 1983 ceo della Gilardini Industriale. Dopo un'esperienza in Pirelli come presidente e ceo di Pirelli Cable North America e successivamente senior executive vice president prima della divisione Telecom e poi della divisione Energia, dal 2001 al 2003 è stato presidente e ceo di Fiamm. Dal 2003 è stato senior vice president della Business Development Unit di Fiat. Dal 2005 al 2015 ha ricoperto il ruolo di amministratore delegato e direttore generale di Magneti Marelli. Attualmente è presidente di Safilo, Industrial Advisor di Fondo Strategico Italiano e vice president di Texa.
    "È un onore poter accogliere Eugenio Razelli in Easyrain. È una notizia che ci riempie di orgoglio e di responsabilità verso le sfide che ci attendono. Il suo ingresso in società rappresenta una tappa fondamentale per la nostra crescita", commenta Giovanni Blandina, nominato recentemente ceo di Easyrain. "L'innovazione è sempre stata alla base dell'industria automotive. Connettività, elettrificazione, guida autonoma, digitalizzazione, sharing hanno contribuito ad accelerare il gradiente. Easyrain si ripropone con una soluzione interessante nel campo della sicurezza preventiva in generale e nel miglioramento delle performance in campo sportivo", sottolinea Razelli.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie