Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Renault Scénic E-Tech Electric detta il passo sostenibile

Renault Scénic E-Tech Electric detta il passo sostenibile

Comfort, spazio e tecnologia elettrica per la quinta generazione

MILANO, 04 settembre 2023, 11:47

Redazione ANSA

ANSACheck

Renault Scénic E-Tech Electric detta il passo sostenibile - RIPRODUZIONE RISERVATA

Renault Scénic E-Tech Electric detta il passo sostenibile - RIPRODUZIONE RISERVATA
Renault Scénic E-Tech Electric detta il passo sostenibile - RIPRODUZIONE RISERVATA

La Renaulution si fa anche con lo spazio, tanto e pensato al comfort, della nuova Renault Scénic E-Tech Electric.
    La prima vettura familiare e 100% elettrica del marchio francese, nasce strizzando l'occhio alle famiglie e orientata al viaggio in libertà. Con la sostenibilità a dettarne le regole, Scénic E-Tech Electric è anche il primo veicolo di serie a concretizzare l'obiettivo dichiarato del Gruppo Renault di diventare un costruttore automobilistico di prossima generazione, al servizio della giusta transizione.

 

 

 
    Le parole d'ordine per la Scénic di nuova generazione, che può contare su un bagaglio di ventisei anni di continua evoluzione, a partire dal suo debutto sul mercato nel 1996, sono prepotentemente quelle di comfort e sostenibilità, non solo grazie all'adozione del propulsore elettrico, ma anche ad un intero sistema di costruzione che fa dei metodi sostenibili per l'ambiente una vera e propria costante.
    L'orientamento alle esigenze di spazio delle famiglie è oggi agevolato da tutti i vantaggi che derivano dall'adozione della piattaforma elettrica Cmp-Ev, su cui si basa Scénic e che ha consentito ai progettisti di puntare tanto su un design audace, quanto un ingombro ridotto per la categoria. L'abitabilità per i passeggeri, poi, è stata pensata per raggiungere numeri record.
    A questo si aggiungono le possibilità derivate dalla batteria compatta, con una capacità che raggiunge però i 87 kWh, che lascia ancor più spazio alle proporzioni del veicolo. Sempre i termini di numeri, quelli della motorizzazione arrivano fino a 160 kW (pari a 220 cv), per una guida dinamica e agile.
    "Il design di Scénic E-Tech Electric - ha commentato Gilles Vidal, direttore design di Renault - è al servizio dell'efficienza, dell'accessibilità e dell'integrazione sostenibile nell'ambiente. Progettato per consentire alle famiglie di muoversi liberamente, in assoluta sicurezza e in modo più responsabile, è espressione del nuovo linguaggio stilistico della marca Renault".
    A bordo, Renault ha pensato per la nuova Scénic al comfort come garanzia per tutti i passeggeri, compreso lo spazio per i passeggeri che può fare affidamento su un raggio alle ginocchia di 278 mm nei sedili posteriori. Il volume del bagagliaio è generoso, con i suoi 545 litri a disposizione.
    Ulteriore tassello al valore aggiunto sul fronte del piacere dello stare a bordo, è poi quello rappresentato da due dettagli che su Scénic E-Tech Electric sono destinati a fare la differenza, ovvero l'innovativo tetto panoramico in vetro oscurante Solarbay e il bracciolo posteriore 'ingenius', che completano il comfort dell'abitacolo.
    La nuova arrivata in casa Renault è anche figlia della concept-car Scénic Vision, svelata nel 2022 e che incarnava la volontà del marchio francese di progettare veicoli più sostenibili e visionari. Oltre all'occhio, appagato dal nuovo design dellavettura, su Scénic E-Tech Electric anche l'orecchio ha ricevuto l'attenzione dovuta, grazie ad una particolare collaborazione di Renault con il musicista Jean-Michel Jarre.
    L'Artista, compositore e autore, pioniere della musica elettronica e appassionato di tecnologia, ha infatti lavorato con Renault per sviluppare il suono esterno emesso dai veicoli elettrici al di sotto dei 30 km/h per avvertire i pedoni, così come il suono della sequenza di benvenuto, quando si entra nel veicolo. 

 

 

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

Guarda anche

O utilizza