Multe: Giovannini, richiesto dati a Interni per 2019-20-21

Serve avviare analisi con algoritmi di intelligenza artificiale

Redazione ANSA ROMA

Circa la questione dei dati contenuti nelle relazioni annuali degli enti locali sull'utilizzo dei proventi delle multe stradali, "è stata formalizzata la richiesta al ministero degli Interni, per gli anni 2019-2020-2021. Abbiamo chiesto al ministero di comunicare alla commissione l'intero pacchetto dei dati per fare confronti". Lo ha detto il ministro delle Infrastrutture e della Mobilità sostenibili, Enrico Giovannini, in audizione alla Commissione Trasporti della Camera, sottolineando però che "c'è una grande differenza tra i dati e le informazioni perché i dati non necessariamente forniscono le informazioni richieste e trasformare quei dati in informazioni richiede un lavoro molto articolato". E "non è immaginabile che il ministero" degli Interni "possa ricorrere ad un'analisi umana ma serve avviare un'analisi attraverso algoritmi di intelligenza artificiale per estrarre le informazioni al di là dei dati numerici", ha spiegato il ministro, parlando da ex presidente dell'Istat.
    "2.000 Comuni per anno hanno una quantità di informazioni enorme che va estratta non solo fisicamente ma anche da un punto di vista delle analisi", ha fatto notare Giovannini, concludendo che "in questo senso l'impegno del ministero (Mims) c'è tutto".
  
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie