Antimafia itinerante arriva a Bologna, mostra e convegno

Iniziative il 29 e il 31 marzo

Redazione ANSA ROMA

(ANSA) - ROMA, 26 MAR - Nell'ambito delle celebrazioni per il 30mo anniversario della Direzione Investigativa Antimafia prosegue a Bologna il viaggio della mostra "Antimafia Itinerante" che sarà allestita all'interno dello storico Palazzo Caprara Montpensier, sede della Prefettura, e sarà presentata agli organi d'informazione il martedì 29 marzo alle ore 10.30 dal Direttore della D.I.A., Maurizio Vallone.
    Il 31 marzo, alle ore 10:00, il Ministro dell'Interno Luciana Lamorgese inaugurerà la mostra alla presenza del Capo della Polizia, Direttore Generale della Pubblica Sicurezza, Prefetto Lamberto Giannini, del Prefetto di Bologna dott. Giuseppe Amato, del Direttore della D.I.A. Maurizio Vallone e delle autorità civili e militari.
    Alle successive ore 10:30, presso il "Salone della Guardia" della Prefettura di Bologna si terrà il convegno dal titolo "Mafie ed appalti: la prevenzione antimafia", moderato dal giornalista de "Il Sole 24ore" Marco Ludovico. Dopo i saluti del Presidente Regione Emilia-Romagna, Stefano Bonaccini, del Sindaco di Bologna, Matteo Lepore e del Prefetto di Bologna, Attilio Visconti, interverranno il Sig. Capo della Polizia, Direttore Generale della Pubblica Sicurezza, Prefetto Lamberto Giannini che aprirà i lavori, il Procuratore della Repubblica di Bologna dott. Giuseppe Amato, il Procuratore della Repubblica di Perugia dott. Raffaele Cantone e il responsabile Area Sicurezza Urbana e Legalità della Regione Emilia Romagna, Gian Guido Nobili. L'evento sarà concluso dal Ministro dell'Interno Luciana Lamorgese; potrà essere seguito in diretta streaming, a partire dalle ore 10.00 del giorno 31, sul sito del Viminale (www.interno.it), sul sito della DIA (https://direzioneinvestigativaantimafia.interno.gov.it) e sul sito del Corriere della Sera (https://www.corriere.it).
    Nel pomeriggio, alle ore 16:00, il Direttore della D.I.A. Dott.
    Maurizio Vallone interverrà presso l'Aula Magna del Dipartimento di Scienze Giuridiche dell'Università di Bologna ad un incontro con gli studenti del corso magistrale di giurisprudenza nell'ambito dell'insegnamento "Mafie e Antimafia". (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA