Rifiuti: confiscati 5 mln a due fratelli

'Gestione illecita di discariche', decisione da Tribunale Varese

(ANSA) - MILANO, 19 SET - La Divisione Investigativa Antimafia e i carabinieri, in esecuzione di decreti del Tribunale di Varese su proposta del direttore della Dia, hanno confiscato a due fratelli di origini campane, residenti in provincia di Varese, beni mobili e immobili per un valore di circa 5 milioni di euro. Stando alle indagini, i due si erano inseriti nella gestione illecita di discariche e nel traffico illecito di rifiuti e, secondo la Dia di Milano, il patrimonio accumulato era il frutto di queste attività illegali.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Universiade 2019
       (ANSA)

      Basile, opere ultimate entro 31/12

      Commissario in commissione:non spesi 10 mln,restituiti a Regione


       (ANSA)

      Ecco il film documentario su Napoli 2019

      Mercoledì 2 ottobre proiezione in anteprima per la stampa


       (ANSA)

      De Luca, destineremo arredi per milioni

      Dopo kit alla Protezione Civile, altro materiale da riutilizzare


      Vai alla rubrica: Pianeta Camere