Carabinieri: celebrati in Calabria i 206 anni dell'Arma

Corone fiori a monumenti caduti. A Vibo ringraziamenti cittadino

(ANSA) - CATANZARO, 05 GIU - L'Arma dei carabinieri ha celebrato oggi il 206mo anniversario della propria fondazione.
    Cerimonie in tono minore per il rispetto delle norme per il contenimento del contagio da Covid-19, si sono svolte nei vari comandi provinciali della regione.
    A Catanzaro, nella Caserma "Triggiani" di Piazzale Trieste, il comandante della Legione Carabinieri Calabria, gen. Andrea Paterna, e il prefetto Francesca Ferrandino, accompagnati dal comandante provinciale, col. Antonio Montanaro, hanno deposto, all'interno del sacrario della caserma, una corona in ricordo di tutti i caduti dell'Arma dei Carabinieri di ogni tempo.
    Dopo la cerimonia, nella sede del Comando Legione Carabinieri Calabria sono state consegnate dal gen. Paterna 38 ricompense (una Medaglia d'Argento al Valor Civile, due Medaglie d'Argento al Valor Civile e 32 Encomi) ai militari che si sono particolarmente distinti nell'adempimento dei compiti istituzionali. Manifestazioni simili si sono svolte negli altri Comandi provinciali dell'Arma in Calabria.
    A Vibo Valentia, un ignoto cittadino ha fatto recapitare un mazzo di fiori al Comando provinciale con un biglietto augurale con su scritto "onore e gloria a tutti voi" (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie