Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Maltratta la moglie incinta, a Matera divieto di avvicinamento

Maltratta la moglie incinta, a Matera divieto di avvicinamento

La Polizia esegue un'ordinanza nei confronti di un 32enne

MATERA, 24 novembre 2023, 11:12

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

E' accusato di aver maltrattato la moglie, anche quando era incinta, in presenza della figlia neonata e dopo la separazione: a Matera la Polizia ha eseguito un'ordinanza nei confronti di un uomo di 32 anni con la misura cautelare del "divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla persona offesa". Il 32enne è accusato di maltrattamenti in famiglia aggravati e continuati ed atti persecutori.
    Secondo quanto ricostruito dagli investigatori, l'uomo ha più volte maltrattato sia fisicamente sia psicologicamente la moglie e poi avrebbe minacciato di morte anche il padre della donna.
    Con il divieto di avvicinamento, l'uomo "dovrà mantenere - è scritto in un comunicato diffuso dalla Questura materana - una distanza dalla donna non inferiore a cento metri e dovrà astenersi dal comunicare con lei, con qualsiasi mezzo".
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza