Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Turismo, cultura e buon cibo: da Matera il 'Cammino del pane'

Turismo, cultura e buon cibo: da Matera il 'Cammino del pane'

Tra i Sassi tre giorni con il 'Re della buona tavola locale'

MATERA, 23 novembre 2023, 15:27

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

Fragranze, tecniche di lavorazione dell'arte bianca, percorsi emozionali nella Città dei Sassi, erede delle tradizioni cerealicole della civiltà contadina: caratterizzeranno ''Il cammino del pane'', un progetto che è il filo conduttore dell'evento ''Matera città del Pane'' - da oggi a sabato 25 novembre - promosso dall'amministrazione comunale in collaborazione con il Museo nazionale e le associazioni dell'artigianato e della panificazione.
    E proprio il pane di Matera (insieme ad altri prodotti della filiera) è il "Re della buona tavola locale", fra tradizione e sacralità, che ha portato lo scorso anno Papa Francesco a definire, in occasione del congresso eucaristico, ''Matera città del pane'', come alimento di condivisione tra i popoli. A cominciare da quelli dell'area mediterranea, che hanno tecniche di impasto e di cottura diversi ma con il pane sempre alla base del sostentamento quotidiano. Accanto a quello di Matera, impastato con farina di semola di grano duro, sono ospitati nella tre giorni dell'evento anche forme di pane e prodotti di filiera provenienti da altre regioni.
    La manifestazione, attraverso convegni, mostre tematiche, teatro, laboratori e degustazioni, intende supportare il percorso del "Cammino del pane'' che - come ha ricordato il sindaco Domenico Bennardi - si pone l'obiettivo di coinvolgere anche altri attori con iniziative diverse. Il progetto, che sarà ufficializzato nella giornata conclusiva con il manifesto del "Cammino del pane'', prevede l'organizzazione di un itinerario europeo e mediterraneo, universale, culturale e turistico, il dialogo tra comunità e popoli, l'avvio del ''Panturismo'', il turismo di comunità ed esponenziale.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza