Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Dopo la riapertura, ieri la prima Messa nella chiesa della Trinità

Dopo la riapertura, ieri la prima Messa nella chiesa della Trinità

Nel 2010, nel sottotetto fu trovato il cadavere di Elisa Claps

POTENZA, 03 novembre 2023, 10:01

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

Dopo la riapertura del 24 agosto scorso, al termine dei lavori di restauro durati diversi anni, ieri, in occasione della giornata di commemorazione dei defunti, è stata celebrata la prima Santa Messa nella chiesa della Santissima Trinità di Potenza, nel cui sottotetto il 17 marzo 2010 fu ritrovato il cadavere di Elisa Claps, la studentessa di 16 anni scomparsa il 12 settembre 1993.
    La Santa Messa è stata celebrata dall'arcivescovo di Potenza, monsignor Salvatore Ligorio, che il 13 ottobre scorso, al compimento dei 75 anni, ha rimesso il suo mandato a Papa Francesco.
    Dopo il ritrovamento del cadavere di Elisa Claps nel 2010, la chiesa, nel centro storico del capouogo lucano, rimase sotto sequestro fino all'aprile del 2012, e poi chiusa fino alla scorsa estate per i lunghi lavori di ristrutturazione. Dal 24 agosto scorso, la chiesa è stata aperta ogni giorno, per alcune ore, per la preghiera silenziosa, come indicato da una lettera inviata alcune settimane prima dal Papa a monsignor Ligorio.
   
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza