Nel Potentino attive "centrali domestiche" legate alla droga

Dall'inizio di marzo nove arresti e sei denunce dei Carabinieri

(ANSA) - POTENZA, 24 MAG - Dall'inizio dell'emergenza sanitaria e quindi del lockdown e dei controlli, in provincia di Potenza hanno operato "vere e proprie centrali della droga domestiche". E' l'analisi fatta sulla base dei risultati dell'attività dei Carabinieri che, in quasi tre mesi, hanno arrestato nove persone e ne hanno denunciate altre sei per reati legati agli stupefacenti. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie