Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Beat Yesterday For Charity di Garmin tra valori e tecnologia

ANSAcom

Beat Yesterday For Charity di Garmin tra valori e tecnologia

ANSAcom

In collaborazione con Garmin

A Milano ottava edizione. Riflettori su Obiettivo3 di Zanardi

MILANO, 01 dicembre 2023, 16:07

ANSAcom

ANSACheck

Beat Yesterday For Charity di Garmin tra valori e tecnologia © ANSA/Garmin

Beat Yesterday For Charity di Garmin tra valori e tecnologia © ANSA/Garmin
Beat Yesterday For Charity di Garmin tra valori e tecnologia © ANSA/Garmin

ANSAcom - In collaborazione con Garmin

Una serata all'insegna dei valori, tra grandi nomi dello sport, della musica e dell'innovazione, per il Beat Yesterday 23 For Charity di Garmin.

L'ottava edizione dell'evento, andata in scena a Milano, ha scelto di accendere i riflettori su Obiettivo3, società sportiva che nasce da un'idea di Alex Zanardi per il supporto professionale ed economico degli atleti con disabilità nello sport.
Il palcoscenico sul quale Garmin racconta le imprese straordinarie compiute da persone comuni, premiate da grandi volti dello sport, quest'anno ha compiuto una vera e propria evoluzione, fino a proporsi come un vero e proprio evento corale e in diretta, per la prima volta aperto al pubblico, a favore di Obiettivo3.

 

"Questa dei Beat Yesterday 23 For Charity di Garmin - ha detto Barbara Manni, marketing & communication manager di Obiettivo3 - è una festa. Un evento straordinario di sport e solidarietà. Uno dei temi su cui siamo stati chiamati a riflettere è quello dell'altruismo, a mio avviso molto centrato per la testimonianza che ho potuto portare a nome di Obiettivo3 e di tutti i ragazzi di Alex".
Proprio con questo spirito Garmin ha progettato l'evento Beat Yesterday del 2023, concretizzatosi con una vera e propria staffetta indoor in cui tecnologia e passione si sono fuse in un binomio perfetto.
Sulle Tacx Neo Bike, smart bike all-in-one per l'allenamento indoor che garantiscono una pedalata realistica, e sugli Smart Trainer del brand, si sono infatti avvicendati volti noti dello sport, e non solo, per macinare chilometri a supporto di Obiettivo3, con una donazione finale di 10.000 euro.
Nel frattempo, sul palco si sono susseguiti quattro talk che hanno esplorato quei valori di cui il Beat Yesterday si fa promotore da otto anni. Di valori e dintorni, hanno parlato per l'occasione anche Davide Cassani, ex C.T. della nazionale di ciclismo e considerato uno dei migliori gregari dei primi anni Novanta, Barbara Manni, Emilia Rossatti, giovane stella della scherma, Linus, l'alpinista Simone Moro ma anche Ghemon, Christian Ghedina e molti altri, oltre a Stefano Viganò, amministratore delegato di Garmin Italia.
"Per Garmin - ha commentato Viganò - è stato un grande onore poter raccogliere tutti questi nomi eccellenti attorno a una causa così importante. Supportare Obiettivo3 con la nostra tecnologia e insieme a tutta la famiglia Garmin è stata un'emozione unica e irripetibile, che solo lo sport e la passione sono capaci di generare. Un'energia che si è sentita riverberare forte e cristallina dal palco alla staffetta e fino al pubblico. E' stato il completamento perfetto di un anno importante".
    Al termine della pedalata, ogni ciclista e ospite ha apposto la sua firma su uno Smart Trainer Tacx Neo 2T, ora un vero e proprio oggetto da collezione che sarà messo in palio attraverso un contest su Strava che Garmin lancerà nei prossimi giorni.

ANSAcom - In collaborazione con Garmin

Da non perdere

Condividi

Guarda anche

O utilizza