Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Terremoto: Castelli, rendere pienamente agibili le farmacie

Terremoto: Castelli, rendere pienamente agibili le farmacie

Bene 'Farmacia dei servizi' nel cratere

ANCONA, 06 ottobre 2023, 19:23

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

"Rendere pienamente agibili le tante farmacie lesionate dal sisma del 2016 e fornire quei servizi necessari per rispondere alle esigenze degli abitanti dell'Appennino centrale è una priorità della ricostruzione e rigenerazione del territorio del cratere": è quanto ha detto il commissario straordinario alla ricostruzione Guido Castelli, incontrando i vertici di Federfarma delle regioni colpite.
    "Le farmacie sono un polo insostituibile per la salute dei cittadini, soprattutto di quelli più anziani, con mobilità ridotta, e residenti in aree disagiate, lontane dalle strutture ospedaliere", ha aggiunto Castelli. "In questa ottica il modello della 'Farmacia dei servizi' può rappresentare un valido punto di riferimento da promuovere e valorizzare nel cratere", ha spiegato.
    "La rigenerazione di un territorio ferito dal sisma passa anche attraverso i nuovi modelli di servizio, e la 'Farmacia dei servizi' è uno di questi", ha aggiunto Castelli nel corso del confronto.
    Nell'area del cratere sismico sono circa 200 le farmacie che hanno subito lesioni più o meno gravi, circa il 10% dell'intera offerta del territorio. In molti casi si è ovviato all'emergenza acquisendo moduli prefabbricati per fornire i servizi essenziali ai cittadini.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza