Strada Parchi revoca chiusura traforo

Vicepresidente concessionaria Fabris, dopo incontri e vertice

(ANSA) - L'AQUILA, 16 MAG - Strada dei Parchi "revoca la decisione di chiudere il traforo del Gran Sasso" sulla A24. Lo ha detto all'ANSA il vicepresidente della concessionaria che gestisce le autostrade A24 e A25, Mauro Fabris, "alla luce di quanto emerso negli incontri al Ministero delle Infrastrutture, e questa mattina in Procura a Teramo". Domattina, ha riferito Fabris, ultimo incontro tecnico al Mit per concordare le azioni da intraprendere. Alla base del dietrofront di SdP, anche gli impegni assunti dalle amministrazioni interessate. "Domani mattina la concessionaria - ha annunciato - depositerà una memoria in Procura a Teramo in cui, a tutela dei propri dirigenti e della stessa società, ribadirà quanto è stato fatto finora e quanto intende ulteriormente realizzare per la messa in sicurezza ai fini ambientali delle gallerie del Gran Sasso, almeno per quanto riguarda le proprie competenze. Tutto ciò nell'attesa che il Governo e il Parlamento confermino i provvedimenti per risolvere i problemi dell'acquifero del Gran Sasso".
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai alla rubrica: Pianeta Camere