Dl sostegni: Adepp, un atto di rispetto verso professionisti

Casse previdenza su emendamento con rinvio termini per Covid

Redazione ANSA ROMA

(ANSA) - ROMA, 04 MAG - "Apprendiamo con soddisfazione la notizia dell'approvazione dell'emendamento bipartisan al decreto sostegni al Senato che sospende gli adempimenti per i professionisti che si ammalano di Covid, ovvero in permanenza fiduciaria o sorveglianza attiva, con contestuale sospensione delle eventuali sanzioni per ritardi negli adempimenti o mancati pagamenti verso la Pubblica amministrazione". Lo si legge in una nota del direttivo dell'Adepp, l'Associazione delle Casse di previdenza private, a proposito dell'emendamento sullo slittamento dei termini, perché "è fondamentale che la sospensione non costituisca inadempimento, non comporti decadenza dalle facoltà e non produca effetti verso il professionista e il suo cliente. Riteniamo sia un atto di profondo rispetto per i professionisti che nel corso della pandemia si siano prodigati per non sospendere la propria attività professionale nell'interesse del cliente e nel rispetto della propria funzione pubblicistica", si chiude la nota dell'Adepp. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Archiviato in


      Modifica consenso Cookie