PMI

  1. ANSA.it
  2. Pianeta Camere (di commercio)
  3. Edilizia: Pozza(Unioncamere Veneto), rischi da materie prime

Edilizia: Pozza(Unioncamere Veneto), rischi da materie prime

"Boom nascita imprese, effetto Superbonus può essere frenato"

(ANSA) - VENEZIA, 02 NOV - "È vero che i dati certificano un boom nella nascita di imprese che operano nelle costruzioni, ma questo non deve trarre in inganno perché oggi l'edilizia, purtroppo, è inchiodata a causa di una serie di fattori che pesano sul settore in modo importante e frenano anche l'effetto del Superbonus". Così il presidente di Unioncamere del Veneto, Mario Pozza, commenta i dati di Movimprese che presentano un focus sul settore delle costruzioni.
    "È evidente - prosegue Pozza - che alcune misure del Governo hanno dato una spinta a questo settore creando delle aspettative dal punto di vista imprenditoriale. Oggi però l'edilizia deve fare i conti con l'aumento esponenziale del costo delle materie prime e la difficoltà a reperirle, e a questo si aggiunge l'impennata dei costi dell'energia. Il risultato è che a causa di questi fattori un preventivo rischia di essere già vecchio dopo 15 giorni, per i costanti aumenti cui devono far fronte le imprese. Non sono però le uniche problematiche del settore, perché poi non vanno dimenticate la carenza di addetti specializzati e la burocrazia che rallenta l'apertura dei cantieri. È chiaro che questo mix di fattori pesa sulle imprese, sul settore e sul suo indotto che conta circa 30 mestieri collegati".
    "La nascita di imprese - conclude il presidente Pozza - è un segnale positivo perché sottolinea la volontà di investire sul settore, ma è necessario poi che queste imprese siano in grado di stare in piedi e di essere competitive. L'edilizia è un settore trainante del nostro Pil ed in questa fase con il Superbonus e la corsa alla sostenibilità hanno grandi opportunità, ma devono essere messe nelle condizioni di coglierle". (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai al sito: ANSA Professioni

Modifica consenso Cookie