ANSAcom
ANSAcom

Unicoop, a Firenze punto vendita 'green' dopo incendio

Con 'Fabbriche dell'aria' realizzate da Pnat e Stefano Mancuso

Firenze ANSAcom
Da domattina alle 8 riapre ufficialmente il punto vendita Coop.fi di Ponte a Greve (Firenze), ricostruito dopo l'incendio del 3 giugno scorso che lo aveva distrutto. Il supermercato, uno dei principali punti vendita di Unicoop Firenze, è stato riprogettato in collaborazione con lo studio Lucchetta Retail e con Inres: è contraddistinto dai reparti presentati sotto forma di 'botteghe', e da due 'Fabbriche dell'aria', installazioni di piante capaci di ridurre l'inquinamento del 97%, realizzate da Pnat e dal neurobiologo vegetale Stefano Mancuso.
L'investimento della cooperativa di consumo per ricostruire il punto vendita è stato intorno ai 30 milioni di euro. Oggi nel supermercato, che ha una superficie di 4050 metri quadri, lavorano 250 addetti in totale, più che nel vecchio punto vendita grazie anche all'apertura di un nuovo punto di ristoro: qui saranno disponibili pizze alla pala, primi e insalate, lampredotto, hamburger e patatine fritte, sushi e poke. Il nuovo punto vendita prende il posto della tensostruttura allestita all'indomani dell'incendio.
"Ringrazio tutte le persone che hanno lavorato per far sì che questa cosa si realizzasse - ha affermato Daniela Mori, presidente del Consiglio di sorveglianza di Unicoop Firenze - ma soprattutto tutti i nostri soci. Ci è capitata una cosa terribile, ma dalla quale abbiamo saputo rimontare, ed è stata per noi l'occasione di ripensare questo spazio, facendo perno sulle nostre caratteristiche di cooperativa, per essere un punto di riferimento per la comunità, e per avere uno sguardo sull'idea di sostenibilità".

In collaborazione con:
UNICOOP FIRENZE

Archiviato in


Modifica consenso Cookie