Valle d'Aosta

Rai al Tar, Regione paghi 8 mln per programmi francesi

Ricorso riguarda il periodo 1994-2009

Rai Com spa, società di cui è socio unico Rai spa, ha fatto ricorso al Tar per ottenere dalla Regione Valle d'Aosta il pagamento per il servizio di ritrasmissione dei "programmi in lingua francese originati all'estero nel periodo 1994-2009". L'azienda chiede ai giudici amministrativi di dichiarare la "natura onerosa" della concessione sul tema tra Rai e Regione e quindi di condannare l'ente pubblico a concordare con la stessa Rai com "l'importo dei corrispettivi dovuti". In subordine la richiesta è il pagamento di 8.015.085,56 di euro (oltre Iva, interessi legali e monetari). Per questo la Regione Valle d'Aosta, con delibera approvata lunedì 28 giugno, ha deciso di costituirsi in giudizio.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie