Valle d'Aosta

Vaccini: Usl Vda, attendiamo Roma per eventuali limitazioni AZ

Quattro open day per tutti i maggiorenni dal 9 a 12 giugno

(ANSA) - AOSTA, 09 GIU - La Valle d'Aosta attende indicazioni da Roma su eventuali limitazioni alla somministrazione del vaccino anti-Covid19 di Astrazeneca, dopo le parole del coordinatore del Comitato tecnico scientifico, Franco Locatelli, su "eventuali effetti collaterali che portino poi a considerare dei cambiamenti di indicazioni" . "Stiamo aspettando indicazioni nazionali al riguardo", spiega Marco Ottonello, direttore generale facente funzione dell'unica azienda Usl della regione alpina. Da mercoledì 9 a sabato 12 giugno ad Aosta e Donnas sono in programma quattro 'open day', con il vaccino dell'azienda anglo-svedese, rivolti a tutti i cittadini maggiorenni. Solo tra mercoledì e giovedì è prevista la somministrazione di oltre 1.100 dosi. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie